COLOMBIA

Sud America

Colombia - Bogotà
Colombia - Bogotà
Colombia - Zipaquirà
Colombia - Zipaquirà
Colombia - Villa de Leyva
Colombia - Villa de Leyva
Colombia - Cartagena
Colombia - Panama City
Colombia - Rio Gatun
Colombia - Comunità Embera

Dalla Colombia a Panama

Locandina PDF

Questo tour in Colombia vi farà conoscere ciò che caratterizza questo paese ovvero la diversità naturale ma anche le sue risorse multiculturale e multirazziale. E’ il risultato di molteplici unioni di culture e tradizioni formatosi al momento della conquista degli spagnoli, e grazie a questo emergono con passare del tempo, in tutto il territorio, molteplici dialetti, tradizioni e molte forme di gastronomia locale. Si inizia il viaggio con Bogotà, una città di contrasti, che unisce, da una parte il patrimonio culturale lascito dall’epoca della conquista e dall’altra parte la modernità di una città frenetica proiettata verso il futuro. Questo viaggio prosegue verso Zipaquirà e Villa de Leyva fino a Cartagena, un paese di una ricchezza culturale e di tradizioni, posizionata sul mare dei caraibi. Per finire in bellezza si avrà la possibilità di vivere l'esperienza su un piragua che raggiungerà la comunità Embera di Panama. Prenota questo Viaggio in Colombia con Sudamerican Explorer, il tour operator specializzato in viaggi in Colombia con sede in Italia.

Tipologia

Viaggio di gruppo a date fisse

Durata

11 giorni - 9 notti

IMPORTANTE

Escursioni con guida parlante Italiano (Fino a 3 pax le visite a Bogotà e Villa de Leyva saranno effettuate con guida/autista parlante italiano)

Gruppo

Minimo 2 persone

Partenze

09 Febbraio - 02 Marzo - 06 Aprile - 11 Maggio - 15 Giugno - 13 Luglio - 03 Agosto - 14 Settembre - 19 Ottobre - 16 Novembre - 14 Dicembre 2019

Sistemazione

Bogotà: Hotel B3 Virrey o similare
Villa de Leyva: Meson de los Virreyes o similare
Cartagena: Hotel Don Pedro de Heredia o similare
Panama City: The Saba o similare

Trattamento

Prima colazione in tutti gli alberghi

Trasporti

In base al numero dei partecipanti

Voli

Di linea in classe economica da Milano, Roma e da tutti i maggiori aeroporti italiani

1° GIORNO: Italia - Bogotà

Arrivo nel tardo pomeriggio. Incontro con la guida e trasferimento all’hotel. Pernottamento.

2° GIORNO: Bogotà

Dopo la prima colazione, visita a piedi al centro storico della città con guida privata, conosciuto con il nome della Candelaria, riunisce un insieme di antichi quartieri che raccolgono un importante patrimonio architettonico: la rinomata Plaza Bolivar al centro della quale si trova la statua di Simon Bolivar il Libertador, La Capilla del Sagrario, il Capitolio. La visita prosegue verso il Palazzo di Giustizia e la sede dell’Alcaldia Mayor o Edificio Lievano. In seguito, visita del Museo Botero e il “Museo del Oro” che racco-glie circa 34.000 pezzi di oggetti in oro, considerata la collezione più importante del mondo nel suo genere. Rientro in hotel. Pomeriggio a disposizione per attività indivi-duali. Pernottamento.

Bogotà
Bacatá, centro della tribù Chibcha la quale si trovava in questo territorio prima che arrivassero i conquistatori. Lo spagnolo Gonzalo Jiménez de Quesada, fondò la città il 6 agosto del 1538. In questa nuova città, denominata dagli spagnoli “Bogotá”, si stabilì il Vicereame della “Nuova Granada” fondata nel 1717. Nel 1819, Simon Bolívar liberalizza paese dal dominio spagnolo e la chiamò la capitale di “La Gran Colombia” del territorio della Colombia, Ecuador, Panama e Venezuela. E 'stata anche la capitale della Nuova Granada (oggi Colombia), dopo essersi sciolta “ La Gran Colombia” nel 1830. La città è cresciuta lentamente perché i “bogotanos” o "cachacos", hanno voluto preservare la loro antica cultura e tradizioni, e nello stesso tempo le chiese, i conventi e tutte le strutture costruite dagli spagnoli nell’epoca del colonialismo. Bogotá è stata chiamata da molto tempo l’ateneo del Sudamerica, i bogotesi sono fieri e orgogliosi del fatto che parlino la migliore e più pura lingua castigliana del Nuovo Mondo. Bogotá si espanse rapidamente dopo il 1940 a causa della migrazione della popolazione rurale che è venuto in città in cerca di migliori opportunità economiche.

3° GIORNO: Bogotà - Zipaquirà - Villa de Leyva

Prima colazione. Partenza in direzione nord verso Zipaquira. Arrivo dopo un’ora e quindici minuti circa. Visita dell’impressionante Cattedrale di Sale, magnifica opera di arte e ingegneria. La visita inizia in un tunnel dove si trovano le quattordici stazioni della Via Crucis che conducono alla Cupola da cui si potrà osservare la grande croce in bassorilievo. Nella navata centrale si trovano l’Altare Maggiore e una croce di 16 metri di altezza e “la Creacion del Hombre” un’opera di marmo intagliato dallo scultore Car-los Enrique Rodriguez. Nel pomeriggio proseguimento per Villa de Leyva. Arrivo dopo circa due ore e sistemazione in hotel. Villa de Leyva, una delle più belle città coloniali della zona, fu fondata nel 1572 da Hernan Suarez de Villalobos per ordine del nuovo regno di Granada. Pernottamento.

4° GIORNO: Villa de Leyva - Bogotà - Cartagena

Mattinata a disposizione per la visita della cittadina. Successivamente rientro a Bogotà con sosta al Convento di Ecce Homo. Il Convento fondato nel 1620 era un importante centro di evangelizzazione della regione, molto popolata dalle comunità indigene. All’arrivo in Cartagena trasferimento in hotel e sistemazione. Pernottamento.

5° GIORNO: Cartagena

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città con sosta al Monaste-ro e Chiesa della Popa, costruito nel 1606, si eleva sull’unico promontorio della zona chiamato la Popa del Galeon. Proseguimento della visita con il Castello di San Felipe di Barajas, la città vecchia e il centro artigianale di “Las Bovedas”. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per relax o visite di interesse personale. Cena libera e pernottamento.

6° GIORNO: Cartagena

Prima colazione in hotel. Giornata interamente dedicata ad attività di interesse perso-nale, relax e shopping. Pernottamento.

Cartagena de Indias
Cartagena de Indias, è una città che dalla sua nascita e fino ad oggi, ha fortemente influenzato gli eventi in Colombia. In epoca pre-colombiana, li abitavano gli indios guerrieri dei caraibi, che impedivano fortemente gli sbarchi sulle loro coste dai colonizzatori. Il 1° giugno del 1533, Don Pedro de Heredia fondò la città con il nome di "Cartagena de Poniente" per distinguerla dalla "Cartagena de Levante" in Spagna, entrambe si trovano in baie molte simili. La nascente popolazione sarebbe stata fonte d’interesse e dall’avidità degli inglesi e dei francesi, tanto che la popolazione per difendere il territorio, diede la massima priorità, le costruzioni fortezze. Nel tempo ne furono costruite diverse fortificazioni che circondano la città secondo le esigenze e l'evoluzione dell'arte militare nei secoli XVII e XVIII. La rinascita di Cartagena de Indias come una città decisiva nello sviluppo della Colombia, è data con la ripresa della sua economia, quando la sua storia e le leggende che si raccontano, sono solo ricordi di un passato glorioso pieno di speranze e sogni per il futuro.

7° GIORNO: Cartagena

Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto di Cartagena; disbrigo delle for-malità aeroportuali di imbarco e volo per Panama City. Arrivo a Panama City, trasferimento e sistemazione in hotel.

8° GIORNO: Panama City

Dopo la prima colazione, partenza per la visita del canale, un’opera ingegneristica maestosa, la più grande e costosa impresa umana dell’epoca, già sognata da Balboa fin dal 1513. Arrivo dopo circa 30/40 minuti al Centro Visitatori che si af-faccia sulle Chiuse di Miraflores e permette l’osservazione del passaggio delle navi e del fun-zionamento del canale. Proseguimento per la Cal-zada de Amador che offre uno dei panorami più spettacolari della città. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

9° GIORNO: Panama City - Comunità Embera

Dopo la prima colazione, trasferimento al piccolo porticciolo del Rio Gatún. Imbarco su una piragua, canoa a motore, per raggiungere la comunità Embera, alla foce del rio Gatún. Lungo il percorso, si potrà osservare la splendida foresta e, con un po’ di for-tuna, scorgere scimmie, farfalle, aironi e tartarughe. All’arrivo, accoglienza e spiega-zione da parte del capo villaggio della storia della tribù, la ricchezza della cultura e delle tradizioni. Gli Embera sono originari del Darién che a loro volta provenivano dal Chocò, in Colombia; vivono in villaggi nelle vicinanze dei fiumi e, per evitare l’umidità e le inondazioni dei fiumi, le loro case - chiamate “tambos” - con tetto di paglia sono costruite su palafitte. Gli uomini, abili artigiani, fabbricano le piraguas, tipiche canoe ricavate dai tronchi degli alberi adatte a navigare anche durante la stagione secca. Le donne realizzano delle splendide ceste, piatti e maschere ricavate da fibre vegetali e tessute finemente. Indossano collane, chiamate chaquiras, prodotte con perline dai dai colori vivaci. In seguito, un piccolo snack tipico e spettacolo folcloristico con musica e danze tradizionali. Rientro a Panama nel pomeriggio. Pernottamento.

10° GIORNO: Panama City - Italia

Prima colazione. Trasferimento in tempo utile per l’Aeroporto Internazionale di Tocumen e disbrigo delle formalità aeroportuali di imbarco.

11° GIORNO: Arrivo in Italia

Arrivo in Italia e Fine dei servizi.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

PartenzaIn Camera DoppiaSuppl. Singola
02/03/192.315350
06/04/192.315350
11/05/192.315350
15/06/192.315350
13/07/192.970350
03/08/192.970350
14/09/192.315350
19/10/192.315350
16/11/192.315350
14/12/192.315350
Quota d'iscrizione: € 75
Tasse aeroportuali: € 390
Assicurazione vedi tabella

La quota include:
• trasporto aereo con voli di linea in classe economica
Per partenze da altri aeroporti italiani il supplemento sarà da quantificare in base alla compagnia aerea utilizzata. Al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente. A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
• Tutti i trasferimenti in arrivo o in partenza da ogni località.
• Escursioni con guida parlante italiano, Fino a 3 pax le visite a Bogotà e Villa de Leyva saranno effettuate con guida/autista parlante italiano
• Servizi condivisi con clienti italiani
• Tutti gli ingressi ai siti menzionati
• Sistemazione in alberghi indicati o similari
• Pasti come specificate nel programma.
• Voli interni

La quota non include:
• Quota d’iscrizione
• Tasse aeroportuali indicative. Il totale delle tasse aeroportuali sarà riconfermato in fase di emissione dei biglietti aerei.
• Assicurazione annullamento, medico, bagaglio e ritardo volo
• Bevande, mance ed extra in genere
• Tutto quello non espressamente indicato nella proposta di viaggio.
Colombia|7
Colombia
Itinerario in versione PDF (788 Kb)
Aggiornamento: 24/01/19 08:46